Italy

Milan, Rome, Bologna
Inside Bip

22/12/2017

Bip insieme a Save The Children per un reale cambiamento nel sociale

Dopo sei mesi si è concluso con successo il progetto no profit finalizzato a ridisegnare il modello operativo dell’associazione su procurement, logistica e gestione delle partnership

Un team di consulenti, sei mesi di tempo e un obiettivo ambizioso: aiutare Save the Children a migliorare i processi per gestire al meglio la sua forte crescita, adattando il suo modello operativo alle nuove dimensioni.

Quest’anno per Natale Bip ha deciso di fare gli auguri insieme a Save The Children per celebrare i risultati positivi del progetto no profit, avviato da Bip all’interno delle attività di corporate social responsibility.

Il progetto, durato da luglio a dicembre, è stato finalizzato ad aiutare l’associazione a ridisegnare il suo modello operativo su procurement, logistica e gestione delle partnership con altre realtà attive nel sociale, razionalizzando i processi per risparmiare tempo e soldi da destinare al sociale.

Con l’obiettivo di produrre in breve tempo dei risultati concreti ed implementabili, sono stati ridisegnati i flussi di lavoro al fine di gestire al meglio le collaborazioni già in corso e avviarne di nuove, dalla fase di scouting fino ai rinnovi e alla gestione dei contratti. Lo stesso percorso è stato seguito per la parte di logistica e procurement, con l’identificazione di azioni efficaci da mettere in piedi nel breve e nel medio periodo.
Other Inside Stories